Ministero per i Beni e le Attività     Culturali

Biblioteca Universitaria di Cagliari

La Biblioteca Universitaria di Cagliari nasce nel 1764, durante il regno di Carlo Emanuele III di Sardegna, su impulso del sovrintendente agli Affari di Sardegna il conte Gianbattista Lorenzo Bogino, con la promulgazione di un atto di restaurazione dell'Università di Cagliari.
L'intento del provvedimento era volto al rafforzamento ed alla qualificazione dell'intero Ateneo che aveva perso di prestigio impoverendosi pesantemente sia dal punto di vista didattico che culturale. Il Sovrano sabaudo dotò l'Università di una nuova ed aggiornata organizzazione ed istituì, per la prima volta una biblioteca a cui doveva essere destinata un'apposita sala, nella nuova sede che, progettata dall'architetto Belgrano di Famolasco, venne edificata sul Bastione del Balice ed inaugurata nel 1770.
La sala destinata alla Biblioteca, chiamata comunemente Sala Grande, venne corredata di scaffalature posizionate lungo tutto il perimetro murario ed a piena altezza, scaffalature in cui dovevano trovar collocazione ... i migliori libri in ogni facoltà, onde si gli studenti, che altri sieno in caso all'opportunità di farvi corso, libri che dovevano formare la biblioteca vera e propria grazie agli acquisti disposti dal Magistrato sopra gli Studi a cui competeva anche il modo di assicurare la loro custodia e conservazione.

 

News

31/05/2018 Interruzione dei servizi
Avviso al pubblico
La Biblioteca informa che a causa della programmata interruzione di energia elettrica per il giorno 31 maggio 2018 alcuni servizi potranno subire delle interruzioni.
10/04/2018 Chiusura della Biblioteca
Domani 11 Aprile 2018,
la Biblioteca resterà chiusa causa lavori di manutenzione idrica previsti da Abbanoa
30/03/2018 Orario festività pasquali
AVVISO AL PUBBLICO DAL 30 MARZO AL 4 APRILE IN OCCASIONE DELLE FESTIVITÀ PASQUALI SARÀ SOSPESO IL SERVIZIO POMERIDIANO

 

Eventi

Di seguito vengono elencati gli ultimi eventi ospitati dalla Biblioteca Universitaria di Cagliari:

19/06/2018 Echi Lontani Presentazione Concerti
Martedì 19 giugno 2018
Sala Settecentesca - via università, 32 - Cagliari

Associazione Culturale Echi Lontani

Presentazione Concerti
a cura della Musicologa Myriam Quaquero
in collaborazione con la Sezione Interdipartimentale di Musica Antica del Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari

ore 16.30
Stylus Phantasticus
Musiche di
Johann Jacob Froberger, Heinrich Biber, Johann Sebastian Bach

Il concertro si terrà il 21 giugno, ore 21.00,
presso la Chiesa Santa Maria del Monte, via Corte d'Appello.via Santa Croce
Ensemble Artificiosa
In rappresentanza del Dipartimento di Musica Antica del conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse de Paris

ore 17.30
Magie del Barocco
Musiche di Georg Friedrich Handel, Georg Philippe Telemann, Antonio Vivaldi

Il concertro si terrà il 24 giugno, ore 21.00,
presso la Chiesa Santa Maria del Monte, via Corte d'Appello.via Santa Croce
Ensemble Les Privilegès du Roy
In rappresentanza del Dipartimento di Musica Antica del Koninklijk Conservatorium Brussel (Belgio)
Sezione fiamminga del Conservatorio Reale di Bruxelles
07/06/2018 Dante e la musica - Note di sala
Giovedì 7 giugno 2018, ore 17.00
Sala Settecentesca - Via Università, 32 - Cagliari

Dante e la musica - Note di sala

La serata, a cura della Dante - Comitato di Cagliari, sarà introdotta dal prof. Aldo Onorati che parlerà del legame tra Dante Alighieri e la musica.
Seguirà un concerto tenuto dagli allievi della Scuola Civica di Musica "G. Verdi" di Sinnai che eseguiranno musiche di Pachelbel, Vivaldi, Devienne, Mozart, Schubert, Chopin, Brahms, Bizet, Morricone.

Ingresso libero
30/05/2018 Premio Eleonora d'Arborea-XVII edizione
Mercoledì 30 maggio 2018, ore 11.30
Sala settecentesca
Via Università, 32 – Cagliari

Premio Eleonora d'Arborea

Il premio Eleonora d'Arborea, giunto alla sua XVII Edizione, viene assegnato dall'Inner Wheel di Cagliari ogni due anni a una donna sarda che con la sua attività sociale, culturale, scientifica onora la Sardegna. La premiata di quest'anno è la dott.ssa Cristiana Collu, che nella sua carriera ha ricoperto incarichi di direzione di musei prestigiosi, quali il MAN di Nuoro, il MART di Trento e la GNAM (Galleria Nazionale di Arte Moderna) di Roma.

Ingresso libero